Il filler labbra è una tecnica usata in chirurgia estetica che serve per contrastare la perdita di volume e l’idratazione delle labbra, responsabile di una serie di inestetismi, e per correggere o migliorare l’aspetto della mucosa labiale.

Continua a leggere questo articolo di Avenir Group in cui parleremo di quando è possibile ricorrere a questa situazione.

A chi si rivolge il filler labbra

Essendo un intervento di medicina estetica il filler labbra non è un intervento a cui si accede per rispondere a eventuali problematiche fisiche. Vi si può invece accedere per:

  • Rinvigorire il nostro acido ialuronico dopo che il nostro metabolismo ha iniziato a rallentare per colpa dell’invecchiamento cellulare
  • Quando diminuisce la produzione di collagene e di elastina nello strato più profondo della pelle
  • Quando la struttura di collagene ed elastina viene perturbata e per questo diviene meno compatta
  • Quando nell’insieme, la pelle risulta più sottile e compaiono le rughe.

I risultati che si potranno ottenere sono diversi ma, riassumendo, arriviamo ad una versione ridotta di quattro:

  • Migliorare la mancanza congenita di volume
  • “Curare” la perdita di volume causata dall’invecchiamento, per eliminare rughe e pieghette
  • Aggiustare le asimmetrie
  • Ottenere labbra più definite e morbide

Non sono infine da sottovalutare le caratteristiche psicologiche che questo intervento può avere per rasserenarci e farci fare pace con la nostra immagine.

Filler labbra: i tempi per ricorrere all’intervento

Fate attenzione perché l’iniezione dei filler per labbra volume e refresh può essere ripetuta ogni 5/8 mesi.

Inoltre, bisogna prestare attenzione alle controindicazioni di questo trattamento. Per la precisione è sconsigliato in caso di ipersensibilità verso le componenti del filler, gravidanza e allattamento e pazienti con malattie autoimmuni.

Per saperne di più contatta il nostro centro e valuta se un filler labbra potrebbe fare al caso tuo. Valuteremo insieme la tua condizione e vedremo come poter intervenire per aiutarti a vederti meglio.