Quello decontratturante è una tipologia di massaggio rilassante che serve a combattere le contratture muscolari.

Per entrare nello specifico di questo trattamento non dovrai fare altro che continuare a leggere questo articolo di Avenir Group, insieme scopriremo ogni segreto del massaggio decontratturante.

L’utilità del massaggio decontratturante 

Come abbiamo visto lo scopo principale di un massaggio decontratturante è, come facilmente intuibile dal nome, quello di eliminare le contratture muscolari, ovvero i dolori localizzati.

Bisogna stare attenti perché questi dolori difficilmente nascono a causa di traumi improvvisi, ma sono per lo piú causati da condizioni di troppo lavoro, una posizione errata durante il sonno, errori continui e ripetuti durante lo sport, stress o colpi di freddo. Quindi in generale condizioni in cui moltissimi di noi, specie considerando la vita frenetiche che siamo oggi chiamati a compiere, sono soggetti.

Infatti è proprio la tensione prolungata ed eccessiva del muscolo che porta a sviluppare un dolore cronico di cui è molto difficile liberarsi. Un dolore che non sarà leggero, ma bensì che ci renderà difficili anche le comuni attività di tutti i giorni. 

La soluzione quindi per liberarsi di questa fastidiosa situazione è usufruire di un massaggio decontratturante che andrà ad agire sul muscolo teso, rilassandone le fibre e liberandoci dalla tensione accumulata nel tempo per stress e movimenti sbagliati.

Oltre a questo, poi, andando ad agire sul muscolo il massaggiatore andrà anche a stimolare l’eliminazione delle tossine grazie all’attivazione di molti nervi sopiti.

Infine è un massaggio che può tornare parecchio utile anche per quanto riguarda i processi necessari per ossigenare e aumentare l’afflusso di sangue ai tessuti, eliminare le tossine ed eliminare u liquidi in eccesso.

Contatta Avernir Group e richiedi un massaggio decontratturante.